Azzurra D'Agostino (1977) è nata e vive sull'Appennino Tosco-Emiliano. Ha pubblicato le raccolte poetiche D'in nciun là, I quaderni del battello ebbro 2003, Con ordine, Lietocolle 2005, D'Aria sottile, Transeuropa 2011, Versi delll'abitare, XI Quaderno italiano di poesia contemporanea Marcos y Marcos 2012. Suoi interventi critici e racconti sono stati pubblicati su varie riviste e antologie tra cui Di là dal bosco (Le voci della luna), Almanacco dello Specchio (Mondadori), Nuovi Argomenti (Mondadori), Bloggirls (Mondadori) e altri. È giornalista pubblicista e scrive per il teatro.